BENVENUTO SU PGDOWNLOADS
Stai visualizzando queste pagine in qualità di Ospite e pertanto non puoi usufruire di tutte le
funzionalità che il forum offre ai propri utenti registrati.
Iscrivendoti potrai partecipare alle discussioni, ottenere o offrire supporto, disporre di un sistema di
messaggistica privata, comunicare con la Chat, partecipare e votare i sondaggi, commentare, vedere e
rispondere in tantissime categorie. Il tutto ovviamente GRATIS

Cosa aspetti? La registrazione richiede solo pochi secondi e ti permette di diventare protagonista del
Forum.

Se invece sei già iscritto al Forum puoi effettuare l'accesso utilizzando il tuo Nome Utente e la Password.
Multilanguage
Crea un Forum gratis
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Chi è online?
In totale ci sono 0 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 105 il Mar Giu 21, 2011 9:15 am
Condividere
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Ciaooo
Sab Gen 17, 2015 1:45 am Da Superulisse

» gta san andreas per psp??????????????
Mar Nov 25, 2014 7:19 am Da giacomo_bertolotto

» la maschera dell'eternità
Gio Ott 30, 2014 5:30 am Da maxciro

» [Risolto]aiuto dionakra
Mar Set 16, 2014 9:52 pm Da martella fabrizio (ugo)

» Come scaricare the sims 3 per pc GRATIS? (aiuto)
Mar Lug 15, 2014 6:36 am Da claudia corrao

» Diteci cosa Volete!
Ven Giu 27, 2014 6:42 pm Da takashi1996

» Noah (2014) streaming Ita
Lun Apr 21, 2014 7:18 am Da Easy

» Gigolo’ per caso (2014) streaming Ita
Lun Apr 21, 2014 7:01 am Da Easy

» [PS3] Invizimals: The Lost Kingdom - SUB ITA
Lun Apr 21, 2014 6:30 am Da Easy

Marzo 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario


Recensione Yakuza 4

 :: Cestino

Andare in basso

Recensione Yakuza 4

Messaggio Da Easy il Gio Mar 10, 2011 9:29 am



Genere: Azione
Distributore: Halifax
Data uscita: 18 Marzo 2011

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Kazuma e gli altri
O meglio lo farebbe, se l'avventura cominciasse parlando di lui. Una delle maggiori novità sarà infatti quella di alternare il personaggio controllato per andare a costruire un plot che sembra mantenere il taglio delle produzioni precedenti, ovvero una critica abbastanza fredda e feroce di quella che è l'attuale società nipponica, che dietro alle sfarzose luci di Kamurocho nasconde un pericoloso intreccio di politica, corruzione e Yakuza, la famigerata mafia giapponese.
Su questo sfondo trovano comunque spazio storie d'onore, d'amicizia, di rispetto, ma soprattutto squarci e dettagli della vita quotidiana di Tokyo, con la gente che affolla le strade, con il curioso miscuglio di teppisti ed uomini d'affari, con sale giochi di fianco a locali a luci rosse ed un codice di comportamento decisamente anacronistico, ma tanto duro a morire.
L'occasione per il cambio di personaggi serve decisamente per svecchiare un comparto ludico che cominciava a scricchiolare già col terzo capitolo. Grazie alla versione preliminare giunta in redazione, abbiamo potuto testare le prime fasi del gioco indossando i panni di Shun Akiyama, un burbero arrivista, che si mantiene facendo strani prestiti alle persone. Con Kiryu condivide la duplice personalità: tanto spigoloso, duro e senza scrupoli fuori, quanto impregnato da un suo codice etico, che gli fa stimare coloro che lottano per i propri ideali e aiutare i poveri con i proventi dei suoi prestiti.
Le differenze non finiscono di certo qui, Shun Akiyama sarà infatti un lottatore piuttosto diverso dal Drago del Dojima, prediligendo mosse coi calci piuttosto che lo stile a tutto tondo di Kazuma. Operativamente, per il giocatore, questo sarà un cambiamento marginale, ma perlomeno potremo vedere nuovi stili di lotta oltre a quelli che abbiamo imparato a conoscere a menadito nei precedenti capitoli.
Più avanti nell'avventura faremo la conoscenza di altri due protagonisti, oltre a tornare a vestire i panni del protagonista Kazuma Kiryu.

Pad alla mano
I cultori della serie non faticheranno a ritrovarsi a proprio agio in Yakuza 4: praticamente tutto, dai controlli al riuscito mix tra avventura e combattimenti, tornerà immutato, forse leggermente ottimizzato grazie alla migliore conoscenza della piattaforma Playstation 3. Grazie ad una regia attenta ed ispirata verremo introdotti alla storia, che vedrà ancora il clan Tojo minacciato da fazioni avverse. Tra una cut scene e l'altra avremo come al solito la possibilità di vagare liberamente per la città, approfittando dei tanti svaghi che essa offre. Per la gioia di tutti gli uomini, dovrebbero tornare integralmente le sezioni all'interno dei locali per adulti, laddove i protagonisti potranno provare a sedurre le più affascinanti avventrici.
Le strade di Tokio non sono comunque un posto tranquillo per degli attaccabrighe come noi, tanto che ogni poco incontreremo dei malcapitati bersagli, perfetti per smaltire la nostra rabbia. In questi frangenti il gioco si interromperà, andando a inserire il giocatore ed i suoi avversari in un'arena virtuale, dove a suon di calci, pugni o addirittura sfruttando l'ambiente circostante, potremo avere la meglio sui delinquenti che incontreremo.
Questi incontri serviranno per accumulare esperienza, grazie alla quale far crescere le capacità e le caratteristiche dei protagonisti, guadagnando nuove mosse da mettere poi in pratica al prossimo scontro. Quanto provato, insomma, non ha messo in luce particolari novità nel gameplay, rimasto fedele alle meccaniche conosciute ed apprezzate dagli estimatori della serie.

Tecnicamente un passo avanti
Rispetto al terzo capitolo, dal punto di vista estetico Yakuza 4 appare come un discreto passo avanti, con modelli poligonali ben realizzati ed espressivi, in grado di risaltare durante le molteplici scene animate. Anche la città sembra più dettagliata e solida, graziata da tempi di caricamento leggermente più snelli.
Ottimo il comparto sonoro, con buone musiche e campionamenti, oltre che un ispirato doppiaggio in lingua giapponese, sottotitolato in inglese.
Ancora nulla per quanto riguarda la longevità o eventuali modalità collaterali, ma la serie SEGA ci ha abituati a diversi livelli di lettura, adattandosi bene sia a coloro che sono alla ricerca di un'avventura appassionante, ma non necessariamente infinita, ed a coloro che in un gioco vogliono scovare il 100% dei segreti.



Non hai ancora trovato la tua sezione Ideale?
Perchè non domandi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] di inserirla e di riempirla!
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Easy
Easy
Amministratore
Amministratore

Sesso : Maschio
Messaggi : 2783
Data d'iscrizione : 17.08.10
Età : 33
Località : Da casa tua

Foglio di personaggio
Vita:
150/200  (150/200)

Visualizza il profilo http://pgdownloads.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 :: Cestino

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum